“Ho sentito dire che c’è una finestra che si apre da una mente sull’ altra, ma quando non c’è parete non c’è bisogno d’inserirvi una finestra o un chiavistello” Rumi


Sabato 5 Marzo, nel discorso di chiusura della prima edizione di Ebooklab Italia, Antonio Tombolini ha indicato la finestra sul muro in fondo alla sala che si è spalancata a 200.000 utenti veicolando il fortissimo flusso di tweets, difondendo e animando l’interesse per i contenuti trattati. La partecipazione delle persone nella rete è stata un evento nell’evento: più di 5000 tweets, centinaia di persone che hanno twittato e migliaia quelle che ne hanno eguito i 3 giorni di Ebook Lab Italia. Da giovedì sera il trending topic numero #1 su Twitter Italia è stato proprio #ebooklab“.

Siamo felici di essere state Media Partner di Ebooklab Italia perchè sono stati tre giorni molto interessanti, durante i quali si è vista una grandissima cooperazione sia da parte dell’organizzazione che dei relatori. Ci ha fatto molto piacere vedere molte donne partecipare in maniera attiva e con entusiasmo e professionalità.

Ci auguriamo di di vedere più donne relatrici nell’edizione 2012 e in questa prospettiva stiamo lavorando ad un progetto che ci sta molto a cuore.

Abbiamo iniziato la lavorazione di un nostro ebook in cui racchiudere il materiale raccolto durante il GGDCamp; rilanciando le tematiche, gli spunti e gli approfondimenti che si sono sviluppate in quella intensa giornata di lavori.

Il tema? “Chi ha paura della Rete?”

L’ebook sarà pubblicato e distribuito da Simplicissimus Book Farm e il ricavato verrà reinvestito per organizzare un altro Barcamp.

Allora ancora una volta vi chiediamo di seguirci e di sostenerci in questa ennesima avventura.

Grazie

GGDBolognaTeam




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation