Prendete carta e penna: segnate in agenda in data 18 Febbraio il prossimo apuntamento targato GGDBologna!

L’evento si svolgerà presso lo Urban Center di Bologna dalle 15 alle 19.

Parleremo di democrazia digitale, opportunità e aspettative in attesa di EU2020. Avendo scelto il format del BarCamp, l’accesso tramite iscrizione sarà possibile alle girls ma anche ai GeekBoys senza restrizioni legate all’invito di una ragazza, mentre gli speech saranno, come sempre riservati alle donne.

A fine lavori scriveremo un documento in cui racchiudere il nostro contributo per DAE 2020, le richieste e le aspettative che le donne hanno sottoscritto e discusso durante questo incontro.

Il documento verrà presentato alla Agenda Digitale del Comune di Bologna e alla DA Europea ….e al Consolato USA.
Sarebbe molto bello creare un link fra le nostre realtà.

Ha aderito infatti all’iniziativa Sarah Morrison, Console Generale degli Stati Uniti, che aprirà i lavori.

Si susseguiranno nel corso del pomeriggio gli speech di:
Leda Guidi
– Responsabile dei “Servizi di Comunicazione con i cittadini” del Comune di Bologna e Project Manager della rete civica Iperbole
Flavia Marzano
-President at StatiGeneralInnovazione.it
Antonella Napolitano
Europe Editor at TechPresident
Claudia Vago
Social media manager presso APT Servizi (aka @tigella)
Elena Donnari
Independent Consultant


Dopo l’incontro allo Urban Center la serata proseguirà con un altro evento imperdibile, la Tweet pizza organizzata dalle nostre amiche Paola e Francesca.!!!
iscrivetevi qui: #twitpizzaBO

Allora come diceva qualcuno tempo fa…
No Time To Loose!Iscrivetevi qui!

8 Thoughts on “GGD11Bologna: “Geek-democracy: quello che le donne Italiane si aspettano dall’Agenda Digitale Europea e dalla politica 2.0”

  1. Pingback: Donne, Agenda Digitale Europea e Politica 2.0 | Tiragraffi

  2. Pingback: bolognaduepuntozero « dauovaedalatte

  3. Pingback: #TwitpizzaBO un ritrovo 2.0 | Senza categoria

  4. Pingback: TagBoLab » No Digital Divide, GGD11 e Twitpizza: la neve non ferma Bologna!

  5. Pingback: Girl Geek Dinners Bologna» Blog Archive » GGDBologna11: Sarah Craddock Morrison.

  6. Bello, bello, grazie a tutte voi!
    Ne facciamo una nazionale?

  7. Ciao Flavia,
    E’ da tempo che progettiamo una GGD nazionale e non siamo mai riuscite a portare a termine il progetto.
    Coordinare più team non è cosa semplice, ma magari con una spinta in più possiamo farcela…chi lo sa?! 🙂
    Grazie ancora a prestissimo!

  8. Pingback: Girl Geek Dinners Bologna» Blog Archive » Net & The City: Geek Democracy Manifesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation