E’ con immenso piacere che vi annunciamo che Sarah Craddock Morrison, Console Generale degli Stati Uniti d’America, aprirà i lavori della prossima GGD11.

Bio:

Sarah Morrison ha iniziato il suo mandato a Firenze come Console Generale nell’Ottobre 2011. Durante la sua carriera diplomatica ha prestato servizio a Roma, Milano, Buenos Aires, Monrovia (Liberia), Washington, Malabo (Guinea Equatoriale) dove è stata Vice Ambasciatore e Chargè d’Affaire, Mbabane (Swaziland) dove è stata Vice Ambasciatore, ed infine a Kabul, Afghanistan, dove è stata Vice Direttore dell’ Ufficio per la Comunicazione Strategica.

Nativa del Maryland, Sarah Morrison si è laureata all’Università di New Orleans ed ha ottenuto il Master in Programmazione e Politica dei Servizi Sociali nella stessa città, presso la Tulane University.  Prima di entrare nel Servizio Diplomatico ha operato in vari uffici pubblici della Louisiana nel campo dell’assistenza sociale fino a dirigere l’Ufficio Amministrativo e di Valutazione dei Programmi del Governatore dello Stato. In seguito, ha prestato servizio volontario con il Peace Corps nell’Africa Occidentale per due anni, esperienza che l’ha introdotta al Servizio Diplomatico ed al successivo cambiamento di carriera; ha anche lavorato nell’Agenzia per lo Sviluppo Internazionale degli Stati Uniti (USAID) prima di iniziare la carriera diplomatica nell’Agenzia per le Informazioni degli Stati Uniti (USIS)nel 1990.

Il tema affrontato 18 Febbraio:

Sarah Morrison ci parlerà di “Where the missions of the State Department,  the U.S. Mission in Italy, and the GGD intersect:  women in the economy / women in the digital world/women as policy shapers and makers”.
Dove la missione del Dipartimento di Stato, la Missione diplomatica degli Stati Uniti in Italia, e il GGD convergono: le donne nell’economia / le donne nel mondo digitale / le donne come policy shapers and makers.

Un pensiero riguardo i movimenti come Girl Geek Dinners Bologna:

Movements like GGD Bologna encourage a dialogue, allowing women to voice their needs and challenges, and represent a vital link between the people and the policymakers.  From my experience, the most powerful voices for change in a society are women who believe in something and put their collective will toward making something happen.  I look forward to meeting you and receiving your input and ideas.

I movimenti come GGD Bologna incoraggiano un dialogo, permettendo alle donne di far sentire la propria voce rispetto alle loro necessità e sfide quotidiane, e rappresentano un collegamento vitale tra le persone e i policymakers. Dalla mia esperienza, credo di poter affermare, che le voci delle donne siano proprio le più influenti in quel possibile percorso di cambiamento della società; sono le donne, infatti, a credere fortemente in qualcosa mettendo a disposizione la loro volontà collettiva per il raggiungimento di un obiettivo comune. Aspetto quindi di incontrarvi e di ricevere i vostri spunti e le vostre idee.

Dopo lo speech dedicheremo un momento al Q&A con Sarah Morrison: se desiderate porre delle domande sul suo intervento e sulla sua attività, potete anticiparle a staff@girlgeekdinnersbologna.com oppure prenotarvi prima del suo speech.

Vi aspettiamo!
GGDBologna team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation