Si chiama Salviamole Prima ed è un convegno che si terrà a Bologna il 18 novembre, organizzato da Officina della Bellezza in collaborazione con Dedalus di Jonas e Casa delle Donne di Bologna in occasione del Festival La violenza illustrata 2013.

A Salviamole Prima sono stata invitata anche io e ne sono davvero felice: parlerò infatti di un tema che mi sta molto a cuore, ovvero di come gli stereotipi sul ruolo delle donne passino anche dal web, in particolare quando si parla di maternità.
Negli ultimi anni infatti, se da un lato il proliferare dei blog personali di mamme ha contribuito a diffondere un immaginario meno granitico sul modo specifico di ogni donna di essere madre, dall’altra ha fortificato alcuni luoghi comuni legati alla cura familiare:

in Rete la maggioranza delle persone che parla di genitorialità è donna, lo fa rivolgendosi prevalentemente ad altre donne e attivando conversazioni con altre donne.

Il fenomeno non si può sicuramente semplificare ma è pur vero che il mito di una genitorialità agita dalle donne rimane molto forte nell’immaginario collettivo ed è sempre centrale l’idea che siano le mamme le uniche a occuparsi dei figli.

Ma non sarà solo questo l’oggetto del mio intervento. Mi piacerebbe riflettere sul modo in cui le aziende, online, dialogano con le donne e di quanto sia difficile uscire da alcuni meccanismi rodati che affondano le proprie radici nella pubblicità anni ’50.

Non anticipo altro perché vorrei davvero invitarvi a partecipare a questa serata, importante in quanto è un tassello che compone un progetto più ampio (il Festival La Violenza illustrata) che da alcuni anni ha il merito di mettere il focus, per alcuni giorni, su un tema di scottante attualità come la violenza sulle donne e perché si parlerà anche di giovani donne e del loro rapporto con la violenza.

Ecco il programma completo e la locandina.

Lunedì 18 Novembre (18:30 21:00) – via Santo Stefano 15/c presso Officina della Bellezza

18:30: Introduzione lavori – Lorenza Ferro, titolare dei centri Officina della Bellezza

18:45: “Gli stereotipi anche on line”Francesca Sanzo, blogger

19:15: ” Prima che sia tardi! Giovani donne e rapporto con la violenza”Claudia Rubini, psicologa di Dedalus Bologna

19:45: reading muciale: A Song for Billie HolidayMariangela Cofone (voce) e Davide Nicodemi (piano)

20:15: aperitivo in musica

L’ingresso è gratuito e verrà offerto un aperitivo a tutti i partecipanti alla serata.

Spero di vedervi numerosi!

 

One Thought on “#NetAndTheCity: Salviamole prima: gli stereotipi anche online

  1. Pingback: » Giochi online per bambini: stereotipi di genere | Francesca Sanzo - contenuti e strategie per web e social media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation