Non ha bisogno di presentazioni da queste parti, perché ha fatto parte della formazione originaria del teamGGDBologna; perchè più volte abbiamo ospitato i suoi guest post e perchè è una nostra amica.

Per un sacco di buoni motivi, abbiamo invitato Antonella come speaker alla GGDBO11 ed ecco a voi la sua intervista.

GGD – Antonella, présenté

Antonella Napolitano, editor europeo di TechPresident, mi occupo di come la tecnologia sta cambiando la politica e la società.

GGD-Vous êtes intéressé par l'e-Démocratie et de la politique 2.0, Comme vous approchez d'une femme à ces questions?

Parlare di approccio delle donne è sempre delicato, perché si tende a polarizzare le possibili risposte e a farle diventare un muro contro muro. Senza pretesa di esaustività: le esperienze all’estero che conosco e di cui parlerò sabato (e che vengono principalmente dal mondo anglosassone) mostrano una spinta a fare gruppo e a organizzarsi, pur mantenendo la diversità.

GGD- Qu'est-ce que le discours 18 Février?!

Parlerò di due esperienze diverse e significative ognuna a suo modo, BlogHer, network statunitense di blogging diventato una vera e propria gruppo di influenza, e l’inglese Mumsnet, nato come network per genitori e che nel corso di dieci anni ha acquisito rilevanza tale da essere interpellato dagli aspiranti candidati premier inglesi nelle elezioni 2010.

Infine racconterò di un recentissimo caso di attivismo che ha utilizzato con efficacia Pinterest, un social networkesplosonelle ultime settimane, e che è usato prevalentemente da donne.

GGD-Cosa ne pensi di movimenti come quello di Girl Geek Dinners Bologna?

Eh bien, penso che lo immagini, avendo contribuito a fondare il gruppo bolognese! ;-)
Le esperienze di cui parlerò sabato pongono però una sfida che penso valga anche per le GGD: in diversi casi, esperienze come queste permettono di raggiungere risultati e influenza inattese, diventando opinion leader e punti di riferimento (magari anche solo per delle nicchie).

Come essere interlocutori credibili, continuando a mantenere una voce indipendente?

Grazie Antonella!

Non vediamo l’ora di ascoltarti e di farti un sacco di domande!

E voi, avete pensato cosa chiederle?

A Sabato!

GGDTeam

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Poster navigation